Droga in cambio di sesso, tre arresti. Coinvolta anche una 14enne

carabinieri-gazzellaCampobasso, 24 gennaio 2014 – Droga in cambio di sesso e dosi vendute perfino a una 14enne: una rete capillare quella scoperta e smantellata dai carabinieri tra il Basso Molise e la provincia di Foggia, con l’arresto di tre persone e l’iscrizione nel registro degli indagati di altre dieci. Dopo alcuni mesi di indagine, i militari hanno ricostruito le storie di minacce e di intimidazioni alle vittime che non saldavano regolarmente i loro debiti, le prestazioni sessuali chieste a una donna per pagare le dosi. In manette sono finiti tre molisani di 23, 25 e 35 anni, residenti nei Comuni al confine con la Puglia. A far scattare le indagini e’ stato proprio un ‘cliente’, che non avendo soldi per saldare gli arretrati si e’ rivolto ai carabinieri. (AGI)