Lascia convivente e la deruba, denunciato 48enne

carabinieri33Aosta, 24 gennaio 2014 – Per furto e uso fraudolento di carte di pagamento i carabinieri hanno denunciato a piede libero D.G., di 48 anni, italiano: dopo aver lasciato la convivente, le ha svuotato il conto corrente sulla Poste Pay e le ha rubato il cellulare. E’ accaduto la settimana scorsa nella Valtournenche. B.Y., giovane di origine romena, si è accorta del furto dopo che l’ex compagno aveva lasciato la casa e ha presentato denuncia ai carabinieri di Cervinia. (ANSA)