Le bollette arrivano tutte insieme, una famiglia non ce la fa e resta al freddo

bolletteVenezia, 24 gennaio 2014 – Sono al freddo e al buio da due giorni, con due bambini di sette e tre anni, per non aver pagato una mega bolletta della luce e del gas che avevano chiesto di poter rateizzare. Bolletta che avevano inutilmente sollecitato per mesi, così alla fine il conto è aumentato a dismisura.

Antagonisti nella vicenda R.Z., operaio metalmeccanico residente a Mellaredo di Pianiga, ed Edison, il colosso produttore e venditore di energia. Da circa due anni R.Z. e sua moglie sono clienti di Edison: il contratto ed i pagamenti procedono senza intoppi fino all’Aprile dell’anno scorso, quando il gruppo non spedisce più alcuna bolletta alla famiglia pianighese.

Gli stessi coniugi sollecitano più volte la compagnia ricevendo rassicurazioni sul fatto che alcuni problemi amministrativi stavano rallentando il processo di fatturazione.

Lo scorso settembre, invece, gli piove sulla testa la prima fattura, 744 euro di gas. L’uomo chiede una rateizzazione, che il Gruppo gli concede fino al marzo prossimo ma una settimana più tardi arriva la seconda tegola: 1136 euro di energia elettrica.

Chiama gli uffici di Edison per chiedere una seconda rateizzazione, ma «dai loro uffici mi dicono che, essendoci già un piano di rientro, non è possibile chiederne un altro».

È l’inizio di un calvario, fatto di richieste di pagamento sotto la minaccia di interrompere il servizio di fornitura elettrica. L’uomo e la sua famiglia non sanno più che pesci pigliare. Loro vogliono pagare, ma quella cifra tutta in un’unica soluzione è troppo onerosa per un operaio.

Edison propone di unificare le due fatture e di pagarle in due tranche ma il conto è sempre troppo elevato.

Morale della favola: Edison da mercoledì ha interrotto il servizio di fornitura elettrica lasciando al buio e al freddo la famiglia pianighese. Da qui la decisione di R.Z. di denunciare Edison ai carabinieri di Pionca per interruzione di pubblico servizio e di rivolgersi a un avvocato. Intanto, la famiglia e i due figli piccoli si trovano comunque al freddo ed al buio.
Fonte Il Gazzettino