Si innamora di un uomo sposato ma viene respinta, denunciata 24enne per stalking

polizia42Perugia, 24 gennaio 2014 – E’ accusata di stalking nei confronti di un uomo sposato del quale si era innamorata, anche se le sue avances erano state respinte, una ventiquattrenne di Citta’ di Castello denunciata a piede libero dalla polizia. Dall’indagine e’ emerso che i due si erano conosciuti durante i loro spostamenti per lavoro. Dopo qualche tempo, la giovane – in base alla ricostruzione del commissariato tifernate – ha confessato il proprio amore all’uomo, padre di due figli. Questi ha anche preso le distanze dagli atteggiamenti considerati insistenti ed aggressivi della ventiquattrenne, spiegandole che si trattava solo di una conoscenza dovuta alla condivisione del tempo necessario per raggiungere il posto di lavoro. La giovane – sempre in base a quanto riferito dagli investigatori – ha pero’ cominciato a inviargli sms, telefonate anche notturne e lettere. Minacciando l’uomo di rivelare alla moglie la storia d’amore, peraltro – ha sottolineato il commissariato – priva di ogni fondamento. Questi ha quindi raccontato la vicenda alla moglie e denunciato quanto successo al commissariato. Dall’indagine sono poi emerse “ampie prove” circa le presunte molestie subite dall’uomo e del comportamento persecutorio della giovane. Secondo la polizia questa intendeva “ricattare sentimentalmente” l’uomo, ma “non sono assolutamente emersi elementi” tali da far ipotizzare che intendesse farlo anche economicamente. (ANSA)