Cadavere della madre nel freezer, la figlia prelevava la pensione dell’anziana

carabinieri notte6Novara, 24 gennaio 2014 – Ha continuato a percepire la pensione della madre, morta piu’ di tre anni fa e poi nascosta nel freezer di casa. Per questo motivo Tiziana Devecchi, 52 anni, e’ accusata di truffa, oltre che di occultamento di cadavere. La donna, che ieri pomeriggio si e’ sentita male nel suo appartamento di Borgomanero, e’ piantonata all’ospedale della cittadina in provincia di Novara, dove e’ stata ricoverata per una lieve ischemia dopo la macabra scoperta. I carabinieri, che indagano sulla vicenda, hanno accertato che la donna ha continuato a ritirare la pensione dell’anziana madre. Poche centinaia di euro, che erano pero’ l’unica entrata delle due donne. La donna verra’ interrogata nei prossimi giorni dai magistrati, coordinati dal procuratore Ciro Camaiore. Il cadavere dell’anziana madre e’ ora a disposizione del servizio di medicina legale dell’Asl di Novara, che nei prossimi giorni dovra’ effettuare l’autopsia. Non e’ escluso che sia stato infilato nel congelatore, dove poi e’ stato trovato, quando era gia’ in stato di decomposizione. (ANSA)