Ha due lavori pubblici contemporaneamente, denunciato Custode forestale

polizia locale1Trento, 25 gennaio 2014 – Vince un concorso per custode forestale a tempo indeterminato, ma decide di tenersi per un po’ anche il posto di lavoro di prima. Perche’ il nuovo lavoro, se lo vuole, lo deve accettare in fretta. Cosi’ pero’ non avrebbe il tempo necessario per il preavviso per lasciare il vecchio e ci perderebbe sia negli ultimi stipendi che per il Tfr. Lo ha fatto un trentino, che col nuovo lavoro si e’ assicurato uno stipendio mensile lordo, piu’ indennita’ integrativa e assegni per un totale di 1.833,92 euro. Pero’ gli e’ costato una denuncia per truffa, falso ideologico e falso materiale e rischia da 1 a 5 anni di pena per il primo reato e da 1 a 6 anni per ciascuno dei secondi. Oltre ovviamente al licenziamento e all’interdizione dai pubblici uffici. I due posti di lavoro, come riportano i quotidiani locali, erano a 70 chilometri di distanza tra loro, nelle Giudicarie, e l’uomo sembra avere approfittato degli orari flessibili del suo impiego per mantenerli entrambi, in modo da potere completare senza perdite di denaro i mesi di preavviso. Alcuni colleghi pero’ si sarebbero accorti di una serie di anomalie, cosi’ da decidere di chiamare la polizia locale, che ha appurato il doppio lavoro. (ANSA)