Dramma della gelosia, accoltella la moglie e si impicca: “Mi ha tradito”

carabinieri62I corpi senza vita dei genitori scoperti dal figlio 39enne che era andato a trovarli. In casa c’era la mamma, 56 anni, in cantina c’era il padre, 63: accanto al cadavere un biglietto

Monza, 26 gennaio 2104 – Tragedia in via Bindellera, a Brugherio (Monza). Un giovane di 39 anni, rientrando a casa, ha trovato i genitori morti: prima la mamma, accoltellata nell’appartamento, poi il padre, impiccato in una delle cantine del palazzo. Sul caso stanno indagando i carabinieri, che ipotizzano un omicidio-suicidio.

Sul posto, via Bindellera, una zona residenziale non lontano dall’autostrada A/4, si trovano i militari di Milano e Monza, che stanno procedendo ai rilievi. Il figlio della coppia ha scoperto ciò che era accaduto intorno alle 11, andando a trovare i suoi: la mamma aveva 56 anni, il padre 63.

Secondo le prime indagini sarebbero da ricercare in un’accesa gelosia le ragioni della tragedia: nelle cantine della palazzina dove e’ stato trovato il corpo del marito, e’ stato lasciato in vista un biglietto con la spiegazione del gesto. Poche righe, secondo indiscrezioni di agenzia, con una serie di invettive nei confronti della compagna accusata di ‘tradimento’.

Fonte: Il Giorno