Isabella, trovata senza vita in montagna. Era scomparsa da sabato

isabella caligaraPer ritrovarla i famigliari avevano chiesto aiuto anche alla trasmissione “Chi l’ha visto”. Sabato sera si era allontanata con la sua auto e aveva lasciato un biglietto: “Vado a vedere per l’ultima volta i miei monti”

Torino, 27 gennaio 2014 – E’ stato trovato intorno a mezzogiorno sulle montagne di Novalesa, in bassa Val Susa, il corpo senza vita di Isabella Caligara, 49 anni, residente a Collegno. Era scomparsa da sabato, e per ritrovarla i famigliari avevano chiesto aiuto anche alla trasmissione “Chi l’ha visto”. Quel giorno si era allontanata con la sua auto: una Berlingo azzurro metallizzato, raggiungendo la Val Susa. Sembra che a casa avesse lasciato un biglietto, con su scritto “Vado a salutare per l’ultima volta le mie amate montagne”. L’auto é stata ritrovata ieri sera, poco prima di mezzanotte, nei pressi dell’Abbazia di Novalesa, poco prima di un’area attrezzata. Sono quindi partite le ricerche, con le squadre dei carabinieri di Susa, il soccorso alpino, guide alpine, vigili del fuoco, guardie forestali, anche utilizzando l’elicottero. Il corpo senza vita é stato trovato su una mulattiera in frazione La Mina, che porta al monte Rocciamelone. L’autopsia dovrà accertare se la donna é morta assiderata dal freddo, o per aver usato dei farmaci, che sembra si fosse portata via da casa. Secondo indiscrezioni, sembra che a causa di problemi famigliari fosse entrata in depressione dalle feste di Natale. Lascia un figlio di 25 anni.

Fonte: La Repubblica