Lupo ucciso a fucilate e decapitato

forestaleGrosseto, 27 gennaio 2014 – Un lupo è stato ucciso a fucilate, decapitato e poi appeso per le zampe in località Spinicci, in una zona della Maremma al confine tra Toscana e Lazio. L’animale, dopo essere stato ucciso è stato trasportato sul ponte nei pressi dell’Aurelia e legato in modo che tutti lo potessero vedere. Negli ultimi tempi in Maremma sono stati uccisi diversi lupi. Quello ritrovato oggi è il nono. Gli allevatori di ovini da tempo lamentano i continui attacchi da parte dei predatori. (ANSA)