Settantenne ricoverato in ospedale, i ladri entrano in casa

polizia7Malviventi sciacalli a casa di un settantenne. Se n’è accorta la vicina di casa che ha visto la porta aperta

Mantova, 26 gennaio 2014 – È ricoverato in ospedale da settimane. I ladri ne hanno approfittato per entrare in casa e rubargli quello che potevano. Sfiora lo sciacallaggio la vicenda accaduta venerdì mattina, in un condominio di via Bolivia a Mantova (zona viale Pompilio). Vittima un settantenne, al Poma dai primi di gennaio. Vive da solo, e quindi da quando è ricoverato la casa è vuota. Proprio da questo dettaglio è partita la scoperta del furto. Rincasando, venerdì mattina, la vicina di appartamento ha visto la posta dell’abitazione aperta. Si è insospettita perché sapeva l’appartamento al momento disabitato. Ha chiamato la questura che ha inviato due agenti sul posto per un sopralluogo. I ladri sono entrati dal balcone, al quarto piano, dopo aver rotto il vetro della portafinestra. Poi se ne sono andati dalla porta. Ancora da quantifacre il bottino.

Fonte: La Gazzetta di Mantova