Uomo ucciso a coltellate, il cadavere trovato nel cimitero

carabinieri7Napoli, 27 gennaio 2014 – Il cadavere di un uomo, di 77 anni ucciso a coltellate, e’ stato ritrovato nel cimitero di Sant’Anastasia, nel Napoletano. La vittima, a quando si apprende, era incensurata. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale caserma e quelli del gruppo di Castello di Cisterna. La vittima, Aniello Maione, pensionato (ha lavorato in passato alle Corderie) e’ stata raggiunta da quattro fendenti alla schiena. A scorgere il cadavere sono state alcune persone che erano in visita al cimitero. La vittima era una persona, cosi’ dicono in paese, molto stimata e conosciuta, in particolar modo nel rione Capodivilla, dove viveva. L’uomo si recava spesso al cimitero per portare i fiori sulle tombe dei suoi congiunti defunti. (ANSA)