Vigile ucciso: pm chiede 3 anni e 9 mesi

savarinoMilano, 27 gennaio 2014 – La Procura di Milano ha chiesto una condanna a 3 anni e 9 mesi di carcere per Milos Stizanin, nomade di origine serba accusato di favoreggiamento perché avrebbe aiutato Remi Nikolic, il giovane rom che travolse e uccise a bordo di un suv il vigile urbano Niccolò Savarino a Milano, il 12 gennaio del 2012. Stizanin, 20 anni, era stato estradato dalla Bosnia in Italia e portato in carcere lo scorso 13 agosto.

La sentenza è attesa per il prossimo 10 febbraio. (ANSA)