Volontario della Croce Rossa muore a 46 anni

Foto: Gazzetta di Reggio
Foto: Gazzetta di Reggio

Andrea Manfredotti si è spento dopo aver combattuto per mesi contro la malattia

Reggio Emilia, 27 gennaio 2014 – Si è spento a 46 anni al Santa Maria dopo una malattia con cui ha combattuto per alcuni mesi con forza e coraggio. Andrea Manfredotti, socio della “Nuova Torneria” di Corte Tegge, era da oltre 25 anni volontario della Croce Rossa di Reggio. Proprio in Croce Rossa Andrea aveva conosciuto la moglie, Lara Vecchi, volontaria e poi impiegata nella sede reggiana di via del Chionso.Amante dello sport e della montagna, Andrea era noto per la sua allegria e disponibilità con amici e semplici conoscenti. Oltre a Lara, Andrea lascia la figlia Giada e la mamma Annusca. Il corteo funebre partirà domani mattina alle 9 dalla Camera Mortuaria di Reggio diretto al cimitero di Coviolo. Sono molti gli amici e i parenti che in queste ore affollano la camera mortuaria per porgere ad Andrea l’ultimo saluto.

Fonte: La Gazzetta di Reggio