Arancia meccanica in casa. Rapinatori spaccano le costole a un 85enne

polizia19Napoli, 28 gennaio 2014 – Hanno bussato alla porta e sono entrati. Lo hanno aggredito, insultato e malmenato provocandogli la frattura di tre costole. E’ accaduto ieri sera, poco dopo le 19, in via Cupa Carbone e San Pietro Patierno. Nel mirino dei rapinatori un uomo di 85 anni. Bottino: tremila euro in contanti trovati in un cassetto della camera da letto. Dopo averlo minacciato i banditi hanno cominciato a rovistare negli armadi. La vittima, a questo punto, ha cercato di strappare dal volto di uno dei due la sciarpa che gli nascondeva il viso: il rapinatore ha reagito spingendolo contro il muro. Poi, la fuga. L’uomo è riuscito a chiamare il 118 e a chiedere aiuto. Trasportato d’urgenza all’ospedale Loreto Mare, i medici lo hanno ricoverato con una prognosi di 15 giorni.

Fonte: Il Mattino