Sorpresi a rubare sparano contro vigilante, un arresto

carabinieri45Arezzo, 28 gennaio 2014 – Hanno sparato per evitare di essere bloccati da un vigilante che pero’ li ha inseguiti ed e’ riuscito a fermarne uno poi arrestato dai carabinieri. L’episodio e’ accaduto a Lucignano (Arezzo) come riportato oggi dal Corriere di Arezzo. I malviventi, nella notte tra sabato e domenica, erano impegnati a rovistare nel cantiere di un casolare in ristrutturazione ad opera di un magnate russo quando e’ arrivata una guardia giurata che li ha colti sul fatto. I due per guadagnarsi la fuga hanno sparato al vigilante che ha continuato ad inseguirli fino a che non ha fermato uno dei ladri consegnandolo ai carabinieri. In manette e’ finito un albanese di 47 anni, barista senza precedenti, residente a Foiano della Chiana che, dopo aver dichiarato di essere stato costretto con la forza a partecipare al furto da alcuni suoi connazionali, ha patteggiato in tribunale ad Arezzo un anno e quattro mesi, e’ tornato in liberta’. (ANSA)