Incidenti lavoro: operaio e operatore 118 feriti

carabinieri 118-1Ravenna, 29 gennaio 2014 – Un operaio di 29 anni originario di Barletta, ma domiciliato a Ravenna, e un operatore del 118 intervenuto per soccorrerlo sono rimasti feriti in un incidente sul lavoro accaduto al cantiere aperto alle porte della citta’ romagnola per il nuovo potabilizzatore di Romagna Acque. Il ventinovenne, per motivi ancora al vaglio, e’ precipitato da un’altezza di circa quattro metri mentre si trovava su un’impalcatura. Nelle successive fasi del soccorso, un elicottero in atterraggio, per via dello spostamento d’aria, ha provocato il distacco di un pianale metallico dall’impalcatura: il frammento ha quindi investito un infermiere del 118 da poco giunto in ambulanza. Il casco ha limitato i danni: l’uomo non e’ grave. Gia’ dimesso anche l’operaio, con una prognosi iniziale di 20 giorni. E’ il secondo infortunio nello stesso cantiere a pochi mesi dall’apertura. A novembre un operaio 40enne era stato trafitto all’inguine, dopo una caduta, da un tondino metallico. (ANSA).