Multa 188 mila euro a laboratorio cinese

carabinieri35Verona, 29 gennaio 2014 – Un laboratorio tessile cinese in precarie condizioni igieniche sanitarie è stato scoperto dai carabinieri di Villafranca a Mozzecane che hanno multato il titolare per 188mila euro. Dei nove dipendenti cinesi presenti due erano totalmente irregolari, l’impresario, un cinese di 38 anni, è stato denunciato. Tra le violazioni della normativa sul lavoro sono state riscontrate l’omessa sorveglianza sanitaria e la mancata formazione dei lavoratori in materia di sicurezza. (ANSA)