Dopo aver subito violenze per un anno denuncia il compagno

carabinieri10Milano, 29 gennaio 2014 – Una giovane ghanese di 24 anni è stata, per circa un anno, vittima delle violenze del compagno. È successo a Cantù, in provincia di Como. Da quanto ha dichiarato la ragazza, l’uomo, O.B.J., quando nascevano delle liti familiari, era solito usarle violenza, picchiandola e insultandola. La 24enne ha deciso di chiedere aiuto solo dopo un anno e in suo soccorso sono intervenuti i militari del Nucleo operativo radiomobile di Cantù che l’hanno accompagnata in ospedale.I militari hanno denunciato l’uomo e, una volta ottenuta l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, l’hanno arrestato. Il ghanese deve ora rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, ingiurie e minacce. (Adnkronos)