Ex portiere di calcio arrestato per rapina

Mamadou SakhoLecce, 29 gennaio 2014 – Armato con un coltello aveva compiuto una rapina in un supermercato di Galatina, fuggendo con 400 euro e generi alimentari per un valore di 80 euro: i carabinieri lo hanno arrestato poco dopo, con la refurtiva ancora tra le mani.
Si tratta di Mamadou Sakho, giovane francese di origini senegalesi, di 25 anni, già portiere di calcio del Nardò (campionato di eccellenza pugliese) e del Sogliano Cavour e noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti penali. Il giovane sta scontando una squalifica per doping. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre usciva, fuggendo, dal supermercato e una delle commesse lo inseguiva chiedendo aiuto. Il giovane è stato bloccato dai militari poco dopo, nelle campagne circostanti. Addosso, oltre alla refurtiva, i carabinieri gli hanno trovato anche il coltello con il quale aveva precedentemente minacciato la cassiera.

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia