La prendono in giro a scuola, tenta il suicidio a 13 anni

Foto: archivio
Foto: archivio

Lecce, 30 gennaio 2014 – Ha tentato di togliersi la vita a soli 13 anni, lanciandosi dal balcone della sua abitazione. Un volo di circa tre metri, dal primo piano di un condominio alla periferia di Surbo, che le è costato fratture multiple al bacino ed agli arti inferiori. La ragazzina è ricoverata presso l’ospedale di Casarano, dove è stata trasportata nella serata di ieri, dopo un primo accesso all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Tra le ipotesi prese in considerazione, all’origine del gesto della ragazza ci sarebbe una precedente lite con i compagni, ma questo elemento è al momento al vaglio della polizia.

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia