Stende i panni e crolla il parapetto del balcone, donna precipita dal 3° piano

Foto: archivio
Foto: archivio

È accaduto in un palazzo appena ristrutturato. Ieri un’altra donna era precipitata dal secondo piano. Indaga la polizia

Palermo, 30 gennaio 2014 – Stava stendendo i panni dal balconcino interno del proprio appartamento, al terzo piano di via Enrico Petrella 25, quando il parapetto si è staccato dal muro e lei, Rosa Badalamenti, 44 anni, è precipitata sulla veranda del piano ammezzato, facendo un volo di quasi sei metri.

La donna non era sola in casa, ma in compagnia dei suoi figli, che in quel momento erano ancora a letto, quando improvvisamente hanno sentito un forte boato e un urlo. “Mi aveva chiamata per fare colazione – racconta una delle figlie – e io stavo per alzarmi, quando l’ho sentita gridare. Mi sono alzata dal letto velocemente e ho visto mia madre a terra, al piano di sotto, che gridava per il dolore”.

La ringhiera che si è staccata dal muro, è finita sul balconcino degli inquilini di
fronte. “Eppure – dice un vicino – sono palazzine ristrutturate recentemente. Non mi spiego come sia potuto accadere”. Gli inquilini del palazzo e i figli hanno subito chiamato i soccorsi. La donna è stata portata a Villa Sofia dove è ricoverata per la rottura del femore. Ieri in via Florio un’altra donna è caduta dal balcone della propria abitazione per cause che sono ancora da accertare. La polizia indaga su entrambi i casi.

Federica Molè
Fonte: La Repubblica