Ancora minorenne picchia la madre e la sorella per soldi: arrestato

polizia38A giugno dello scorso anno era stato già denunciato perché coinvolto nel pestaggio di un altro minore

Pescara, 31 gennaio 2014 – Estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia i reati per i quali il Tribunale dei Minori ha disposto l’arresto di un 18enne di origine romena residente a Pescara. L’arresto è stato fatto dagli uomini della squadra Mobile della Questura. I fatti contestati risalgono all’ultimo anno, quando il giovane era ancora minorenne: avrebbe picchiato madre e sorella pretendendo dei soldi. Il ragazzo, a giugno dello scorso anno, era stato denunciato perché coinvolto nel pestaggio di un minore, in pieno centro, a Pescara. Il 18enne è stato affidato ad una comunità che si trova nelle Marche.

Fonte: Il Centro