Busta sospetta recapitata a Equitalia: solo fili elettrici e una lettera di insulti

Foto: archivio
Foto: archivio

Non è la prima volta che la sede della società si vede recapitare plichi dal contenuto analogo

Milano, 31 gennaio 2014 – Una busta sospetta è stata recapitata venerdì mattina negli uffici di Equitalia in viale dell’Innovazione. Per accertare il contenuto del plico, sul posto sono intervenuti intorno alle 12 gli artificieri dei carabinieri e il Nucleo antibatteriologico dei vigili del fuoco. Il plico, senza mittente, conteneva un meccanismo con fili elettrici, accompagnato da una lettera di insulti. Il dispositivo è risultato innocuo. Il gesto non è stato rivendicato, sul caso indaga la polizia. Non è la prima volta che la sede milanese della società riceve analoghe missive.

Fonte: Corriere della Sera