Prigioniera in casa per una notte dopo essere caduta

vigili-del-fuoco-di-notteVittima dell’incidente domestico un’anziana. Sono stati i familiari a dare l’allarme attivando vigili del fuoco e Misericordia

Livorno, 31 gennaio 2014 – Ferita e sola, è rimasta prigioniera nella sua casa di via dei Funaioli, a due passi dal viale Italia, per un’intera notte. È stata salvata dopo 12 ore, intorno alle 10 di venerdì mattina da due squadre dei vigili del fuoco che hanno dovuto sfondare la finestra ed entrare nell’appartamento.

E’ stata l’anziana a raccontare ai soccorritori quello che le era successo. Giovedì sera la donna era sola in casa ed è caduta a causa di un incidente domestico. «Non ce la facevo a muovermi», ha spiegato. Per questo ha passato la notte a terra. Sono stati i familiari della signora a dare l’allarme. «Non risponde», hanno spiegato. Alla fine la signora è stata salvata e trasportata al pronto soccorso da un’ambulanza della Misericordia di Livorno.

Fonte: Il Tirreno