Ruba al bar dell’ospedale e aggredisce la polizia, arrestata

polizia20Siena, 31 gennaio 2014 – Era gia’ nota alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti per furto. Per questo gli agenti del posto di polizia dell’ospedale le Scotte la tenevano d’occhio. La donna, R.D.R le sue iniziali, 39 anni, originaria di Montepulciano in provincia di Siena, e’ stata arrestata per rapina impropria. Dopo diverse segnalazioni da parte degli esercenti del bar del Policlinico, circa i continui episodi che la vedevano protagonista di furti di merce di svariato tipo, nonostante la presenza di altri avventori, i poliziotti si sono avvicinati al locale, nel pomeriggio di ieri, aspettandola. Intorno alle ore 17.15 di ieri, puntualmente, la donna e’ entrata nel bar in pantofole e, non curante della presenza degli agenti, ha prelevato dall’espositore una confezione di barrette di cioccolata, infilandola nella tasca del giubbotto, dopodiche’ ha chiesto dell’acqua al bancone tentando, poi, di dileguarsi. A quel punto un poliziotto si e’ avvicinato chiedendole cosa avesse nascosto nella giacca, ma lei ha iniziato ad offenderlo, urlando che avrebbe fatto come voleva e di lasciarla stare, minacciandolo con il braccio alzato e tentando di colpirlo al volto, spingendolo poi violentemente per cercare di scappare. L’agente e’ tuttavia riuscito a fermarla e bloccarla. La donna, dopo gli accertamenti necessari effettuati in Questura, e’ stata accompagnata al carcere femminile di Sollicciano, a Firenze, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria. (Adnkronos)