In manette figlio boss, sequestrate armi

carabinieri57Napoli, 31 gennaio 2014 – Camillo Belforte, figlio del boss dell’omonimo clan, Salvatore, ritenuto l’attuale reggente del gruppo camorristico, è stato arrestato dai Carabinieri in un’operazione scattata all’alba nel Casertano. Insieme a lui, oggi, sono state arrestate altre tre persone. Durante le indagini, lo scorso 7 giugno, è stato anche trovato e sequestrato un arsenale del clan composto da 10 pistole, una pistola mitragliatrice e anche una bomba a mano del cosiddetto modello “ananas”. (ANSA).