Stalking: diffonde per vendetta foto ex nuda, denunciato

carabinieri40Ragusa, 1 febbraio 2014 – I carabinieri di Marina di Ragusa hanno denunciato per atti persecutori, violenza privata e diffamazione un tecnico 43enne ragusano, incensurato. E’ ritenuto il responsabile della diffusione tra novembre e dicembre 2013, tra bar, ristoranti e pizzerie della costa iblea di decine di grosse buste bianche con dentro fogli dattiloscritti dal contenuto delirante e cd con foto di una donna nuda. Si tratta della vittima dello stalker con cui da qualche tempo ha troncato una relazione. Sin da allora lui l’ha tempestata di email e pedinata continuamente. La donna, impaurita, durante l’estate ha dovuto cambiare anche gli itinerari percorsi abitualmente per andare al lavoro o uscire con gli amici. Finche’ non ha trovato lavoro al Nord ed e’ andata via. Persala per sempre, il tecnico ha deciso di vendicarsi divulgando le foto di lei nuda in tutti i locali dove ha lavorato. Nel corso di una perquisizione in casa dell’uomo, i militari hanno sequestrato due computer portatili, una videocamera digitale, 5 dvd, 21 cd-rom, 12 floppy disk, 4 chiavette usb, una quarantina di buste postali e 100 foto. L’uomo ha confessato tutto. (AGI)