Domani il verdetto sui Marò

maròRoma, 2 febbraio 2014 – Alla vigilia dell’udienza della Corte Suprema indiana l’Italia resta sospesa e attende il verdetto. Parla Staffan De Misutra inviato speciale presso New Delhi per il caso dei marò. “Per simboleggiare e marcare anche fisicamente la determinazione dell’Italia manifestata dal Capo dello Stato, io sarò presente, per la prima volta da quando è avvenuto l’incidente, nell’aula di un tribunale indiano”. De Mistura ha aggiunto che il suo gesto ha la funzione di mostrare alla componente giudiziaria indiana quanto il nostro paese esiga che a questa vicenda venga finalmente data una risposta. Interviene sulla questione anche la compagna di Massimiliano Latorre: “È difficile non sognare, ma l’esperienza ci consiglia di rimanere prudentemente vigili. La speranza è sempre viva in noi, come l’ansia e la preoccupazione. Sono sentimenti contrastanti, attendiamo…”.

Fonte Il Tempo