L’ex amante minorenne lo ricatta, lui la denuncia

filmato cellulareGenova, 2 febbraio 2014 – L’ex amante minorenne aveva cominciato a ricattarlo: avrebbe raccontato tutto alla moglie se lui non le avesse consegnato 15 mila euro. Una relazione torbida si era trasformata in un incubo per un commerciante 47enne di Genova, che ha decido di denunciare ai carabinieri la ragazza, oggi ventenne, e il suo nuovo compagno, un uomo di 44 anni, entrambi genovesi. L’accusa e’ di tentata estorsione. La vittima del ricatto, sposato, tre anni fa aveva conosciuto una diciassettenne nel suo negozio del ponente di Genova. Con lei aveva intrecciato una relazione sessuale, ampiamente documentata da immagini e messaggi sul cellulare. La relazione si e’ recentemente interrotta e la ragazza si e’ presentata con il nuovo compagno, un 44enne, chiedendo al commerciante 15mila euro per non rivelare la relazione alla moglie. L’uomo ha denunciato il fatto ai carabinieri della stazione di Pegli che, dopo un’indagine accurata, hanno denunciato a piede libero la ventenne ed il compagno per tentata estorsione. (AGI)