Sbarca dall’aereo con 65 grammi di ketamina, arrestata

guardia finanza cane2Pisa, 3 febbraio 2014 – I finanzieri l’hanno fermata per un normale controllo nella sala arrivi internazionali dell’aeroporto di Pisa e i cani antidroga hanno fiutato qualcosa di sospetto nel bagaglio di una donna italiana che e’ poi stata arrestata con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nella valigia nascondeva 65 grammi di ketamina in polvere. La donna era appena sbarcata da un volo proveniente dall’Inghilterra e non ha saputo fornire spiegazioni convincenti circa il suo soggiorno nel Regno Unito, cosi’ i finanzieri hanno approfondito i controlli e rinvenuto la droga catalogata come un anestetico dissociativo che diventa particolarmente pericolosa quando viene utilizzata sciolta in bevande all’insaputa del consumatore o associata ad altri stupefacenti. La ketamina puo’ produrre amnesie in chi l’assume. (ANSA)