Rissa durante perquisizione per droga: 5 carabinieri a processo

carabinieri58Roma, 4 febbraio 2014 – Processo per cinque carabinieri in forza nel 2008 alla compagnia di Trastevere accusarti di aver provocato lesioni gravi ad un giovane mentre era in corso una perquisizione nella sua abitazione in viale Marconi. L’indagine era stata avviata a carico del giovane rimasto ferito perche’ sospettato di coltivare marijuana. A comparire in giudizio davanti al giudice monocratico sono Giulio Maria Sala, Raffaele Priore, Antonio Pasini, Andrea Ranieri ed Ernesto Salandra. Secondo l’accusa Priore, Pasini e Ranieri colpirono il giovane perquisito provocandogli ecchimosi ad un braccio e la rottura di un timpano. Accusa che i tre hanno sempre respinto. Agli altri loro colleghi si contesta di non essere intervenuti per bloccarli mentre colpivano il perquisito. Come si e’ detto i carabinieri hanno sempre respinto le accuse sostenendo che uno di loro era caduto addosso al giovane mentre era in corso la perquisizione. Il pubblico ministero aveva concluso l’indagine con la richiesta di archiviazione ma secondo il gip era necessario esaminare piu’ a fondo la vicenda e di conseguenza la richiesta fu respinta e venne disposto il rinvio a giudizio. Il processo proseguira’ l’11 aprile prossimo.