Si accascia a terra e muore a scuola, ieri aveva compiuto 12 anni

Foto: archivio
Foto: archivio

Malore sui banchi: soccorso da insegnanti e 118,non aveva mai avuto problemi salute

Torino, 3 febbraio 2014 – Uno studente di 12 anni è morto a causa di un malore che lo ha colpito in classe, all’istituto salesiano Agnelli di Torino. Subito soccorso dagli insegnanti, che gli hanno praticato il massaggio cardiaco, è stato poi trasportato in ambulanza all’ospedale infantile Regina Margherita, dove è morto nonostante i tentativi dei sanitari di rianimarlo. Secondo quanto si apprende, non aveva mai avuto problemi di salute.

DECISA L’AUTOPSIA – Il ragazzino frequentava l’istituto salesiano Agnelli che si trova in corso Unione sovietica a Torino Proprio domenica aveva compiuto il suo dodicesimo compleanno. Appena si è sentito male, è stato soccorso dagli insegnanti. I sanitari del 118 gli hanno praticato il massaggio cardiaco per 45 minuti, oltre a usare il defibrillatore, e hanno tentato tute le manovre per salvarlo. Anche in ospedale – al Regina Margherita , dove il ragazzino è arrivato già in arresto cardiaco – i tentativi di rianimarlo sono proseguiti ma non c’è stato nulla da fare. Non si sa per ora cosa abbia provocato l’arresto. L’ospedale ha stabilito che verrà eseguita l’autopsia sul corpo del bambino.

Elisa Sola
Fonte: Corriere della Sera