Getta i rifiuti nel fiume e minaccia la guardia giurata

guardia giurataMontefano (Macerata), 5 febbraio 2014 – Sorpreso a gettare rifiuti nei pressi di un fiume, minaccia la guardia giurata che lo avrebbe sorpreso, è proprio il caso di dirlo, con le mani nel sacco. I fatti sono accaduti a Montefano e hanno visto protagonista un anziano molto conosciuto in paese. Nei confronti dell’uomo, di 81 anni, sono scattate una sanzione amministrativa e una denuncia alla magistratura. Stando a quanto è stato possibile ricostruire il pensionato, a bordo della sua auto, si sarebbe recato nei pressi del fiume. Con sè aveva dei rifiuti. Il suo arrivo non è passato inosservato a una guardia giurata venatoria volontaria, residente a Osimo, che si trovava in zona nell’ambito di un servizio di controllo del territorio.

Il “vigilantes” avrebbe esclamato: “Cosa stai facendo?”. E l’anziano, per tutta risposta, gli avrebbe risposto di farsi i fatti suoi perchè, nel caso contrario, sarebbe venuto a trovarlo a casa. Con intenzioni, si poteva desumere dal tono, tutt’altro che buone. La guardia giurata a quel punto ha chiamato i carabinieri e sul posto, nel volgere di pochi minuti, è intervenuta una pattuglia della stazione di Montefano.

Fonte: Corriere Adriatico