Cerca di accoltellare donna dopo avances, arrestato

carabinieri notte12Verona, 6 febbraio 2014 –  I carabinieri di Verona hanno arrestato un uomo di 59 anni, accusato di aver tentato di accoltellare alla gola una sua amica, ospite da quindici giorni presso la sua abitazione, che poche ore prima aveva rifiutato le sue avances. La donna si è salvata perché, d’istinto, non appena si è accorta che l’uomo, in evidente stato d’ubriachezza, stava per colpirla con un coltello alla gola, ha frapposto tra il fendente e il collo la mano destra. La vittima è stata poi medicata dai sanitari dell’ospedale di Borgo Roma che le hanno riscontrato ferite guaribili in 10 giorni. L’uomo, arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio, è rinchiuso nel carcere di Montorio.(ANSA).