Alessio, baby eroe a 9 anni: salva la famiglia da una fuga di gas. “L’ho imparato a scuola”

gasGorizia, 7 febbraio 2013 – Salvati da Alessio, un bimbo di 9 anni. È successo ad una famiglia di Monfalcone dove una fuga di gas rischiava di uccidere mamma, papà e le due sorelline del giovane. Grazie alle istruzioni ricevute in classe dalla preside, Alessio Sanda ha riconosciuto una fuoriuscita di gas ed è intervenuto proprio come gli è stato insegnato a scuola.

Ad allarmare la famiglia è la piccola Noemi, 3 anni, la prima a sentirsi male. Occhi girati, sangue e schiuma dal naso. Il papà Cristian spaventato chiama il 118 non rendendosi conto di quanto stesse succedendo. Ma poco dopo anche la madre e lo stesso papà perdono i sensi. L’unico in grado di prendere in mano la situazione è Alessio che, al Corriere della Sera, racconta la sua esperienza. “Venivo da una stanza pulita. Mi sono tappato il naso, ho aperto le finestre, ho portato fuori dalla cucina l’altra mia sorellina, Sabina, di tre mesi”.

Ha chiamato l’ambulanza, ha aperto le finestre ed è uscito di casa attendendo i soccorsi. “Mi sono solo ricordato di quello che ci aveva detto la preside in classe, a quella lezione”. Ha detto.
Fonte Il Mattino