Giovani topi d’appartamento arrestati dalle Volanti

polizia62Verona, 7 febbraio 2013 – Gli Agenti delle Volanti sono intervenuti ieri per un tentato furto in appartamento, riuscendo ad arrestare i due giovani responsabili.
La vicenda ha avuto inizio intorno alle 18.55 quando un cittadino veronese ha segnalato la presenza di tre ragazzi che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di un edificio, per poi arrampicarsi repentinamente sulle tubature del gas fino a raggiungere il poggiolo al primo piano.
Immediatamente sono giunte sul posto due Volanti e gli Agenti, individuato l’appartamento interessato, hanno provveduto a bloccare ogni possibile via di fuga.
Dal controllo effettuato in strada, due dei tre ladri sono stati scoperti stesi sul pavimento del poggiolo, nel tentativo di nascondersi, mentre il terzo, che verosimilmente agiva da palo, doveva essere già fuggito.
Una volta fatti scendere, i due malviventi sono stati identificati per LLeshaj Kristjan di 18 anni e Uku Dritan di 22 anni, entrambi albanesi clandestini in Italia, e poi tratti in arresto per il reato di tentato furto aggravato in concorso con persona rimasta ignota.
Nel processo svoltosi questa mattina i due ladruncoli hanno patteggiato una pena di 6 mesi di reclusione e 400 euro di multa, pena sospesa.
Al momento sono in corso ulteriori indagini per rintracciare il terzo complice e per accertare se la banda sia responsabile di altri furti precedentemente commessi a Verona.