Giudice prende il sole nuda sulla scrivania: «Licenziata»

L’immagine della giudice stesa a prendere il sole sulla scrivania è stata pubblicata sui giornali locali
L’immagine della giudice stesa a prendere il sole sulla scrivania è stata pubblicata sui giornali locali

Roma, 7 febbraio 2014 – Non è riuscita a resistere al richiamo dell’abbronzatura e si è stesa nuda sulla sua scrivania per prendere il sole mentre era a lavoro. Peccato che nell’edificio difronte ci fosse una persona con una macchina fotografica con la quale ha immortalato il suo corpo senza veli distruggendo la sua carriera professionale. Una giudice della Corte Suprema bosniaca, la cui identità non è stata diffusa, è stata licenziata dopo che una sua foto nuda è apparsa su alcuni organi d’informazione locali. La notizia è riferita dal Daily Mail.

PUBBLICAZIONE – L’immagine sarebbe stata scattata a Sarajevo intorno alle 8 del mattino: la giudice, pensando di non essere vista da nessuno, si è tolta gli abiti e avrebbe passato diversi minuti stesa al sole. Pochi giorni dopo la pubblicazione della foto, la Corte Suprema ha condotto un’indagine interna e ha deciso di punire la donna con il licenziamento: «Il suo comportamento – hanno sentenziato i colleghi magistrati- non è accettabile. Ha danneggiato inevitabilmente l’immagine della Corte Suprema».
di Francesco Tortora
Fonte Corriere della Sera