Colpito da una fucilata sul muso e gettato in un cassonetto: cane in gravissime condizioni

pastore tedescoLa femmina di pastore tedesco, ritrovata nella spazzatura venerdì mattina, aveva il muso e la testa piena di pallini. I carabinieri indagano per individuare il responsabile

Rimini, 8 febbraio 2014 – Tante le persone che hanno telefonato o si sono recate di persona presso i canili del Riminese per cercare di sapere le condizioni del pastore tedesco, una femmina, ritrovato venerdì in un cassonetto dei rifiuti in zona Santa Cristina, a Rimini.

Tanti vogliono adottare il povero animale vittima di una atroce crudeltà. Una crudeltà punibile con pene molto serie ai sensi dell’articolo 544-ter del Codice penale (maltrattamento animali) o 544-bis se il cane dovesse morire. Purtroppo le sue condizioni sono gravissime. I veterinari stanno cercando di salvare l’animale ma le ferite provocate da una rosa di pallini sul muso e sulla testa hanno provocato danni molto gravi. I carabinieri sono già riusciti a individuare il proprietario.

Fonte: Il Resto del Carlino