Il proprietario del capannone lo sorprende a rubare, lui tenta di investirlo

carabinieri55Roma, 8 febbraio 2014 – E’ stato sorpreso dal proprietario mentre rubava attrezzi in un capannone, a quel punto e’ salito in auto e nella fuga ha investito l’uomo che lo aveva sorpreso all’opera. Per questo un romeno di 35 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine, e’ stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma con l’accusa di rapina impropria. E’ successo tutto la scorsa notte, in via dei Casali delle Cornacchiole, in zona Torricola: Il 35enne si e’ introdotto in alcuni capannoni e ha rubato numerosi attrezzi da lavoro ed elettrodomestici che ha poi caricato a bordo del suo furgone. Il proprietario del fondo, un 57enne romano, allertato dai rumori, si e’ immediatamente recato sul posto e ha sorpreso il ladro sul fatto. A quel punto, ormai scoperto, il 35enne e’ salito a bordo del suo furgone ed e’ fuggito, investendo la vittima che tentava di bloccarlo. I carabinieri del Nucleo radiomobile, intervenuti dopo una segnalazione al 112, hanno bloccato il ladro proprio mentre stava tentando di dileguarsi. Il proprietario, e’ stato soccorso ed accompagnato all’ospedale G. Vannini dove e’ stato medicato, con una prognosi di almeno 15 giorni. Il 35enne e’ stato accompagnato in caserma a disposizione dell’autorita’ giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. La refurtiva recuperata dai militari dell’Arma e’ stata riconsegnata al proprietario mentre il furgone utilizzato per il furto e’ stato sequestrato. (Adnkronos)