Sventa il furto dai vicini mettendo in fuga i ladri, loro si vendicano due giorni dopo derubandolo e distruggendogli casa

ladroArezzo, 9 febbraio 2014 – Mai avrebbe immaginato di essere la vittima degli stessi ladri che aveva messo in fuga, sventando così un furto in un appartamento. E i malviventi si sono vendicati per il colpo andato in fumo. Il fatto
è accaduto a Ciggiano.

Venerdì in una villetta a due piani, alcuni malviventi hanno fatto irruzione nell’appartamento al primo piano, di proprietà di un’ex insegnante in pensione, mentre al secondo abita l’uomo che ha messo in fuga i malviventi.
Poco dopo le 13 sente dei rumori dall’appartamento di sotto. Esce in strada, si trova davanti un malvivente con il piccone. Corre in casa, si barrica dentro e chiama i carabinieri.

I ladri fuggono ma dopo un paio di giorni, approfittando dell’assenza dell’uomo, hanno preso di mira il suo appartamento. Sono entrati nell’abitazione e hanno fatto man bassa di tutto quello che potevano e poi hanno scassato le stanze, fino a gettare in terra quanto era nel congelatore.
Fonte La Nazione