Chiama i carabinieri per denunciare una rapina ma è tutto falso: “Volevo solo un passaggio”

carabinieri notte11Chiama a notte fonda i carabinieri per denunciare di essere stato rapinato di 50 euro da tre romeni, ma è una scusa: “volevo solo un passaggio gratis per raggiungere casa”

Brescia, 10 febbraio 2014 – Chiama a notte fonda i carabinieri per denunciare di essere stato rapinato di 50 euro da tre romeni, ma è una scusa: “volevo solo un passaggio gratis per raggiungere casa” ammette. Protagonista, un 50enne residente in Franciacorta, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. L’uomo è stato denunciato per simulazione di reato e procurato allarme.

Tra domenica e lunedì passeggiava lungo via Mandolossa quando alle 4,30 ha telefonato al 112: “Aiutatemi, sono stato rapinato”. Sul posto è arrivata una pattuglia del radiomobile di Chiari, competente per la zona. Ma alle prime domande la versione dell’uomo ha cominciato a non quadrare. Nemmeno il tempo di essere portato in caserma per concludere la denuncia, e il 50enne ha vuotato il sacco: “Mi serviva un passaggio, ecco tutto”. Risultato: la denuncia c’è stata sì, ma a suo carico. E a casa ci è tornato a piedi.

Beatrice Raspa
Fonte: Il Giorno