Fa la spesa senza mai pagare e minaccia il macellaio con un bastone

polizia59M.D., 38 anni, avrebbe derubato e minacciato l’addetto al banco macelleria di un supermercato. Indaga la polizia

Vasto (Chieti), 8 febbraio 2014 – Tempo di crisi o solo un facile espediente per fare la spesa a scrocco? A Vasto un uomo si recava regolarmente al supermercato al banco macelleria a fare la spesa senza mai pagare perché usava minacciare l’addetto che altrimenti gli avrebbe spaccato la faccia e bruciato la macchina. È accaduto la stessa cosa, ancora una volta, alcuni giorni fa in un supermercato in via Ciccarone dove all’addetto alla macelleria aveva «prenotato» un discreto quantitativo di carne. Il dipendente, sapendo che non avrebbe pagato nascondendo poi la merce sotto il maglione, ha preparato e consegnato una quantità minore di carne rispetto a quella richiesta. M.D., 38 anni, dopo essersi accorto di essere stato «defraudato» ha minacciato il dipendente tornando pochi minuti dopo armato di un bastone di ferro minacciando di spezzargli le gambe e di ucciderlo. Dopo una breve colluttazione l’aggressore si dava alla fuga. Gli agenti del Commissariato, coordinata dal dirigente Cesare Ciammaichella, attraverso l’individuazione fotografica, individuavano il ladro che dovrà rispondere di rapina aggravata.

Fonte: Il Centro