Ragazzini trovati a dormire nel parcheggio dei pullman

carabinieri10Uno di loro, 15 anni, dovrà rispondere del reato di furto perché trovato con un navigatore portato via da un bus

Bologna, 10 febbraio 2014 – Dormivano e bivaccavano nel parcheggio dei pullman di Cosepuri. Alle 9.35 di ieri, la centrale operativa del 112 ha ricevuto una richiesta del personale addetto alla sicurezza di una ditta di noleggio di veicoli con conducente, in via del Commercio Associato a Bologna, che riferiva di aver trovato due giovani sconosciuti che stavano dormendo all’interno di un pullman parcheggiato dentro l’azienda. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna, giunti sul posto, li hanno identificati in un marocchino 17enne e un italiano 15enne ed hanno trovato altri due soggetti, un russo 18enne e un italiano 17enne, amici dei due identificati, nei pressi del veicolo. Nel corso del sopralluogo, su indicazione della guardia giurata, i militari hanno rilevato che otto veicoli appartenenti all’azienda presentavano la rottura dello sportello anteriore e il danneggiamento degli interni. Non sono stati però rilevati elementi (attrezzi da scasso) o testimonianze che ricollegassero i danni patiti dai veicoli ai 4 soggetti fermati e soltanto il 15enne, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, dovrà rispondere del reato di furto perchè trovato in possesso di un navigatore satellitare che era stato asportato dal vano porta oggetti dell’autobus. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. (DIRE)