Si nasconde nei bagni delle donne e le filma, arrestato

carabinieri14Rimini, 10 febbraio 2014 – Un 48enne, si nascondeva nei bagni delle donne all’interno del McDonald’s di Riccione e armato di specchietto e telefonino filmava le donne che si servivano della toilette. Ieri sera, una 50enne si e’ accorta dello specchietto che spuntava dal basso, ed e’ uscita gridando e chiedendo aiuto. Il personale del McDrive ha chiamato il 112 e sul posto e’ stata inviata una pattuglia che ha bloccato il “guardone” e lo ha arrestato. L’accusa e’ di interferenze illecite nella vita privata. Nel suo telefonino posto sotto sequestro sono state trovate altre immagini di donne. Questa mattina e’ stato processato per direttissima e l’accusa e’ stata riformulata in violenza privata. Il 48enne e’ stato scarcerato ma per lui e’ stato disposto l’obbligo di firma in caserma. (ANSA)