Ucciso Marius, giraffina frutto di ‘incesto’. Animalisti sotto choc

marius giraffaCopenhagen, 10 febbraio 2014 – Non c’e’ stato nulla da fare. Nonostante siano state la battaglia degli animalisti e le migliaia di firme per salvarle la vita, i guardiani dello zoo danese di Copenhagen hanno ucciso una giovane giraffa perche’ frutto di un rapporto endogamico (tra parenti). Principio vietato – in una sorta di delirio eugenetico – dalle regole degli zoo Ue: un ennesimo acronimo ‘European Association of Zoos and Aquaria o EAZA sconosciuto ai piu’. L’inconsapevole animale, Marius, benche’ goda di ottima salute e’ stato soppresso con un colpo di pistola e dopo l’autopsia (per stabilire cosa non e’ chiaro) le sue carni sono state smembrate e date in pasto ai leoni della struttura. Le autorita’ dello zoo danese hanno deciso – senza poter consultare l’interessato – che la castrazione, altra opzione per impedirgli di riprodursi, sarebbe stata piu’ crudele di sparargli un colpo alla testa. (AGI)