Criminalita’: 24enne ucciso, forse lite per viabilita’

polizia7Napoli, 10 febbraio 2014 – Una lite per motivi legati a questioni di viabilita’: questa la pista piu’ accreditata dagli inquirenti per fare luce sulla morte di Maurizio Lutricuso, 24enne di Napoli ucciso alle 4 circa di questa mattina nelle vicinanze di una discoteca di Pozzuoli. Ipotesi che verrebbe legata al racconto di alcuni testimoni. La vittima era alla guida di una Suzuki Swift, avrebbe avuto un diverbio con i passeggeri di una Smart. Contro Lutricuso sono stati sparati sette colpi di pistola, calibro 9×21, almeno secondo i bossoli rinvenuti sul luogo del delitto, l’esterno del locale “Private 1″, in via Antiniana, dove il 24enne con precedenti aveva trascorso la serata in compagnia di alcuni amici. Maurizio Lutricuso e’ arrivato cadavere al pronto soccorso dell’ospedale “San Paolo”, a Fuorigrotta. Il suo corpo, all’esame clinico, presentava una decina di fori da proiettile, cinque al torace, due all’addome, all’emitorace, al fianco destro, al braccio e alla coscia, sempre lato destro. Durante i rilievi, trovato anche un foro nell’auto della vittima, lato guida, e alcune tracce ematiche al suo interno. Ma gli investigatori non escludono anche altre piste. Nelle prossime ore verranno ascoltati nuovamente i testimoni dell’omicidio. E, secondo quanto si e’ appreso, ci sarebbe anche un identikit dell’assassino.(AGI)