Droga nascosta in omogeneizzati figlio

carabinieri61Firenze, 11 febbraio 2014 – Nella loro abitazione, nella zona di Rifredi a Firenze, avevano più di mezzo chilo di droga tra hashish e marijuana, oltre ad alcune dosi di cocaina nascoste in uno dei barattoli degli omogeneizzati del figlio di tre anni. Per questo ieri un uomo di 33 anni, dipendente di una società finanziaria, e una donna di 32, impiegata, entrambi incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri. Gli accertamenti sono scattati dopo che i militari hanno fermato uno dei clienti della coppia.