Internet: minore ricattata per foto osé

foto oseTrento, 11 febbraio 2014 – Si erano conosciuti in chat e si erano scambiati delle fotografie sempre più osé, finché è scattata la denuncia. Perché lei è una minore che frequenta le medie in Trentino e lui, 25 anni, residente fuori regione, aveva iniziato a chiederle foto sempre più spinte. Al rifiuto della ragazzina, l’aveva minacciata di inviare ai suoi genitori le foto già ricevute e di pubblicarle sul web. Il ricatto aveva messo in crisi la minorenne. La mamma si era accorta ed era andata alla polizia postale. (ANSA)