Cantonieri salvano un disabile nell’auto che va a fuoco

cantonieriUdine, 12 febbraio 2014 – Operazione di soccorso da parte di tre cantonieri della Provincia di Udine che hanno tratto in salvo un disabile estraendolo dall’auto dalle cui ruote si stava originando un principio di incendio.
E’ accaduto qualche giorno fa a Moruzzo, lungo la provinciale in direzione Fagagna.
Dell’episodio si è appreso solo ieri quando è giunta all’attenzione del presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini la mail della sorella Tullia Linossi con i ringraziamenti e parole di riconoscenza nei confronti degli addetti dell’Ente per il soccorso prestato al fratello disabile in carrozzina.
«Senza il loro intervento e la loro assistenza non so cosa sarebbe potuto succedere», scrive a Fontanini la signora Linossi che ricostruisce quegli attimi di paura.
«Ero in macchina con mio fratello disabile e stavamo andando a Fagagna quando ci siamo accorti del fumo. Appena scesa mi sono accorta delle fiamme nelle ruote. La mia preoccupazione – racconta Tullia Linossi – era quella di riuscire a far scendere al più presto mio fratello, disabile in carrozzina».
In questo frangente i cantonieri della Provincia di Udine sono intervenuti in soccorso.
«Per fortuna – conclude la signora Linossi – i signori sono accorsi subito, con l’estintore hanno spento le fiamme e poi deviato il traffico fino all’arrivo del carro attrezzi».
Un plauso all’operato dei cantonieri e al loro tempestivo e risolutivo intervento anche da parte del presidente Pietro Fontanini.

Fonte: Messaggero Veneto