Carabinieri ritrovano un chilo di gioielli d’oro (rubati)

carabinieri2Brescia, 12 febbraio 2014 – Cercavano droga hanno trovato un sacchetto pieno di monili d’oro, almeno un chilo di gioielli di dubbia provenienza. I carabinieri di Brescia li hanno trovati l’altro giorno in via Corsica nell’appartamento di un magrebino di circa 30 anni sospettato di spacciare droga. I militari hanno rovistato ovunque, ma di sostanza stupefacente nemmeno l’ombra.

Ma ben nascosto, in un cassetto, c’era il sacchetto pieno di braccialetti, collanine, medagliette, persino medaglie premio di Federcaccia e altre associazioni sportive. Nei confronti del magrebino non è scattato alcun provvedimento, ma i carabinieri hanno sequestrato tutto l’oro. Nel sacchetto c’era 17 anelli in oro giallo e bianco, tra cui parecchie fedi nuziali, 29 medaglie, medagliette, spille e pendenti, una cinquantina di orecchini, un portachiavi in oro, 7 braccialetti, 7 collanine, 15 pezzi appartenuti a 37 orecchini, 15 pezzi appartenuti a orologi e tre orologi interi.

Fonte: Corriere di Brescia